News: VEDTv Ecclesia – MEG Movimento Eucaristico Giovanile – 1° GIORNATA REGIONALE 2017/18

 

 

VED Tv Ecclesia - MEG Movimento Eucaristico Giovanile – 1° GIORNATA REGIONALE 2017/18 

 

Il VIDEO MEG Movimento Eucaristico Giovanile – 1° GIORNATA REGIONALE 2017/18 – ATRIPALDA (AV)

 

 

Esistono.

Ci stiamo abituando a vedere solo in una direzione facendo prevalere le notizie negative, restando taciturni e rinunciando a sperimentare situazioni molto positive.

Per fortuna esistono i giovani del MEG.

Contro ogni avversa notizia di ragazzi allo sbando, di sconfitti con famiglie distrutte, di giovani seguaci del male, perduti, di fallimenti di progetti educativi in città, scuole, ma soprattutto chiese, nelle quali si lamenta un vuoto di parroci e di fedeli, ci sono testimonianze vere, convinte, indiscutibili, ma soprattutto “positive”. Ed esistono, loro saranno il futuro!

In una domenica come tante ti trascinano in un viaggio verso l’appuntamento regionale con le altre comunità che vale la pena documentare con video ed interviste.  

I ragazzi del MEG, il Movimento Eucaristico Giovanile,animano comunità giovanili “sane”, guidate da sacerdoti, Gesuiti per la precisione. Sono giovani che pregano e che mettono al centro della propria vita Gesù Eucaristico. E sono tanti: se li incontri sono ragazzi “normali”, direbbe qualcuno, anzi molto vivaci, ballano, cantano e conducono la loro vita “normalmente”, fidanzati o meno, studiano, lavorano, giocano, sono “vivi”, non si sentono falliti o perduti, ma inneggiano alla vita, insieme con le loro famiglie. Non possono fare a meno di incontrarsi per portare avanti un progetto “Alto”, dirà in una nostra intervista P. Andrea Picciau, il loro responsabile nazionale.

Il MEG ha una proposta che va oltre. Oltre il modo di pensare che spinge a scelte banali, inutili, una vita senza obiettivi, spesso futili, tanto per tirare avanti. Loro hanno un progetto che conquista. Al centro c’è la voglia di vivere la quotidianità, la propria esistenza percorrendo le orme di Gesù.

Il fondamento di tutto il Movimento è di preparare i ragazzi all’ascolto, alla relazione, alla condivisione. E, giudicando dai numeri dei ragazzi coinvolti e dall’entusiasmo che li spinge a non mancare agli appuntamenti, il loro progetto funziona ed ha qualcosa di speciale.

Da osservatore non puoi non restare a bocca aperta: si, ci sono davvero, esistono. E li ringrazi di esistere, perché intravedi un futuro gioioso. Ed ancor sono da ringraziare i ragazzi della comunità del MEG della Parrocchia di San Giovanni dei Fiorentini (Napoli 13) perché ti hanno permesso, eccezionalmente come adulto, di partecipare alla 1° giornata regionale del 2017/2018.

Il MEG, Movimento Eucaristico Giovanile, organizza vari appuntamenti: le GIORNATE REGIONALI, il CONVEGNO NAZIONALE, e il CONVEGNO MONDIALE. Poi i CAMPI ESTIVI e le RIUNIONI SETTIMANALI.

Ma nel MEG la dimensione dell’ Eucaristia è centrale e la partecipazione alla Messa domenicale rappresenta il punto di partenza e di arrivo di tutta la sua spiritualità.
 

Le radici spirituali del MEG sono comuni a quelle dell’ Apostolato della Preghiera (AdP) di cui il MEG rappresenta ufficialmente la sezione giovanile.

Da qualche anno è in sperimentazione una proposta del MEG anche per i bambini con la preparazione alla prima comunione.

Il Responsabile Nazionale del Movimento è P. Andrea Picciau SJ, nato a Cagliari nel 1974. E che attualmente vive nella comunità dei Padri Gesuiti di Roma.

 

 

Oltre ad essere presenti con un loro sito sono molto attivi su tutti i social: FACEBOOK, INSTAGRAM, TWITTER.

Fa piacere sottolineare che tra gli AMICI DEL MEG, su facebook c’è un gruppo di adulti che ha conosciuto il Movimento e ne ha apprezzato il valore per la propria vita e quella dei loro figli. L’impegno degli adulti, al quale ci associamo, è quello di sostenerlo, promuoverlo e mettere a disposizione le proprie professionalità, aiutando i responsabuli regionali, affinchè “altri ragazzi possano essere formati, nell’incontro con Gesù, ad una vita adulta e responsabile.

 

Ed allora…sono ben lieto di mettere a disposizione la mie competenze, i canali mediatici e i mezzi d’informazione in mio possesso, a partire da questa NEWS e questo  VIDEO  in onda online su VED Tv Ecclesia - www.vedtv.it

Per VEDTv e COSMOGGI Francesco Giordano © RIPRODUZIONE RISERVATA 

 

LE INTERVISTE DI VED Tv

Ai nostri microfoni:

P. ANDREA PICCIAU (Resp.nazionale MEG Italia) : “Il MEG è la sezione giovanile dell'apostolato della preghiera, quindi nasce almeno 100 anni fa su una proposta da parte di alcuni Gesuiti di essere missionari attraverso la preghiera. E quindi così nasce l’ apostolato della preghiera. In tutto questo ad un certo punto nasce la crociata eucaristica in seguito alla Cidros, attraverso la guida di alcuni nostri padri Gesuiti. In Italia viene portato come MEG, come Movimento Eucaristico Giovanile e con la guida di padre Sauro acquista un dinamismo particolare e anche i numeri iniziano a crescere.

Al centro del MEG c’è il progetto Dio Eucaristico. Questo è il fondamento di tutto il nostro Movimento: cioè ogni ragazzo è spinto a diventare come Gesù, quindi seguire un po' le orme di Gesù e quindi portare nella propria esistenza il progetto, questo grande progetto di essere come Lui. E quindi guidiamo  i ragazzi in modo che loro possano essere uomini di ascolto, uomini di relazione, uomini di comunione e uomini di testimonianza.

È un progetto grande e quindi già da piccoli noi insegniamo ai ragazzi, ai bambini a portare e fare proprio un progetto grande. Davanti a tante cose che in questa società invece ti spingono a fare le cose più banali, più inutili a volte, l'importante è sopravvivere, l’'importante è portare avanti qualcosa, giusto per tirare avanti, noi invece proponiamo qualcosa di altro: un progetto che vada oltre le scelte universitarie, le scelte del lavoro, oltre il “tirare avanti”. Ma un progetto che conquista e permette di alzare l'asticella e diventare sempre uomini “Alti” tra virgolette.

P. MARCO COLO’ (Resp. regionale MEG Campania): “...E’ Dio che vuole parlare con lui (Samuele). Ma questo vale per ciascuno di noi, Dio chiama ciascuno di noi. Ed allora ad un certo punto dobbiamo imparare a distinguere nelle parole, anche dei vostri maestri (...) che è Dio stesso che ci parla”.

STEFANIA TRAMONTANO (Resp.Comunità Napoli 20 MEG Campania): “Oggi siamo alla prima giornata regionale del MEG Campania: tutte le comunità MEG della regione Campania sono riunite per iniziare questo cammino dell'anno 2017/2018.  Il nostro tema è: Parola di Dio e novità.

ROBERTA AVALLONE (Resp. Comunità Napoli 13 MEG Campania) intervistata da MARTA CALIGNANO: “ Il MEG è tutto questo, la gioia, la fraternità...loro (i giovani), il loro sorriso, il sorriso di Marta è il MEG e la gioia e l’entusiasmo che solo loro ti sanno trasmettere. Il MEG in una sola parola: Amore. Fraternità, amore condiviso, in ogni modo. Stiamo camminando insieme nella gioia e questo è bello.”

 

 

@ Francesco Giordano #29/11/17

§VEDTV COSMOGGI

 

 

ROBERTA e MARTA: "Pronti per il CONVEGNO NAZIONALE dal 7 al 10 DICEMBRE a Frascati (RM) : noi (i giovani del MEG) SIAMO RINATI !"

 

 ESCAPE='HTML'